Torre dell’Orologio (Venezia)

Venezia è una città straordinaria, conosciuta, ovviamente, in tutto il mondo. Proprio per questo motivo, è impossibile perdersi anche soltanto un monumento tra questi.

E, tra i tanti, abbiamo scelto la Torre dell’Orologio. Il motivo? Lo capirai tu stesso leggendo le righe più in basso.

Che cos’è

Torre dell'orologio Venezia

Partiamo subito dallo spiegarti che cos’è questa autentica meraviglia, una delle cose imperdibili da vedere di una città che fu anche una Repubblica marinara. Al di là, di questo, però, cominciamo con il dirti che la troverai in Piazza San Marco, la piazza centrale (dove vedi tutto quell’ammasso di persone).

La costruzione della Torre risale a fine ‘400, quando si decise di sostituire un altro orologio che, all’epoca, fu considerato obsoleto. Il primo punto, però, all’epoca fu dove costruirlo. Sembrerà un aspetto di poco conto ma, memore della situazione attuale italiana dove solo per decidere si devono aspettare mesi, la decisione fu presa dopo oltre un anno. In compenso, però, furono impiegati davvero pochi anni per costruirlo e già a febbraio del 1499 fu inaugurata.

Velocità, in questo caso, non ha voluto dire superficialità perché una delle particolarità della Torre dell’Orologio è quella di mostrarsi diversamente a seconda del punto in tu la osservi. Se, ad esempio, ti trovi in piazza San Marco, sembra quasi un cannocchiale che punta al poto. Se la osservi, invece, dalle Mercerie sembra quasi un arco trionfale che protegge tutta la città.

Quanto costa andarci, prenotazioni e tutto ciò che c’è da sapere

Brutte notizie se vuoi visitare la Torre dell’Orologio. Se già prima del Covid-19, infatti, c’era bisogno di prenotarsi, figurarsi ora. E, infatti, al netto delle diverse precauzioni che sono state prese in tal senso, è obbligatoria la prenotazione che puoi fare tranquillamente sull’apposito sito internet.

Puoi visitarlo all’interno soltanto dopo aver compiuto i 6 anni d’età e la visita dura dai 50 ai 70 minuti. Il costo del biglietto intero è di 12€ ma sono previsti anche delle possibilità di poter ordinare biglietti a un prezzo ridotto, pari a 7€.

Per risparmiare sul costo del biglietto – usufruendo, quindi, della particolare scontistica – si dovrà sottostare ad almeno una di queste condizioni:

  • Avere un’età compresa tra i 6 e i 14 anni;
  • Essere studente con un’età che va dai 15 ai 25 anni;
  • Avere più di 65 anni d’età;
  • Essere nato o essere residente a Venezia;
  • Essere titolare di Carta Rolling Venice;
  • Aver acquistato un biglietto per i Musei di Piazza San Marco, Museum Pass, gli Itinerari Segreti in Palazzo Ducale;
  • Essere uno dei membri ICOM;
  • Essere tra i dipendenti del Ministero per i Beni e le Attività Culturali;
  • Essere in possesso della MUVE Friend Card o di un biglietto del percorso speciale “I Tesori nascosti del Doge”, titolari di ISIC – International Student Identity Card.

Attenzione però. Tutte le riduzioni – a parte quelle legate all’età – dovranno essere dimostrate attraverso un apposito documento. Non perdere questa occasione e visita una delle tante meraviglie del nostro paese.